Cilentoroots parla di noi

Cilentoroots parla di noi

C’è un angolo del Cilento che rappresenta il concetto essenziale della parola “turismo”, un posto dove il bello é di casa, dove il sogno diventa realtà, dove si sintetizza tutto quello che ci si aspetta da una vacanza. Un promontorio unico, bellissimo, caratteristico, inconfondibile sormontato da un faro, altro simbolo onirico di grandissima suggestione… il mare, le spiagge, le grotte numerosissime, un arco naturale, lo scoglio del coniglio, la spiaggia del Buondormire… i tramonti mozzafiato, la giovialità dei residenti… il mito: il nocchiero di Enea inghiottito dai flutti proprio qui, in questo mare azzurro, cristallino, unico… c’è tutto, c’è tutto quello che serve per celebrare una località conosciuta in tutto il mondo, qui è nato il turismo di qualità anche grazie all’apporto del Club Med e qui stanno nascendo le nuove frontiere di un turismo consapevole, orgoglioso delle sue origini e della sua storia, anche a tavola.

Stiamo parlando, ovviamente, di Palinuro e del Cilento… stiamo parlando di un momento storico particolare in ambito turistico. Stiamo parlando di un territorio che, finalmente, esce dall’atavica condizione di “vorrei ma non posso”, di occasioni mancate, di scelte calate dall’alto figlie di logiche estranee alle reali esigenze locali.

Nasce una classe imprenditoriale nuova, consapevole delle potenzialità da valorizzare, consapevole del ruolo da assumere e delle responsabilità conseguenti. Nascono attività produttive di grande spessore (Albamarina per i vini, Aura per sott’oli e confetture), nascono sodalizi e associazioni di categoria che puntano a qualificare e ad ottimizzare l’offerta ricettiva (Consorzio Cilento di Qualità) e nascono ristoranti che interpretano e propongono il territorio come non era mai stato fatto prima.

Pappa e Poppa è una felice intuizione guidata dalla famiglia Cosentino: Gerardo e Maria Cosentino hanno deciso che bisognava uscire dal clichè del ristorante-marinaro-a-Palinuro e si sono buttati, anima e corpo, in questo progetto affascinante, suggestivo ma, soprattutto, di grandissima qualità.

Alla base del progetto c’è il legame indissolubile della famiglia Cosentino con i prodotti del territorio e chi passa all’Hostaria ha la possibilità di verificare quanto forte sia questo legame e quanto sia vincente la proposta dello chef Gerardo.
Gerardo che viene dalla gavetta, ha cominciato con un corso di pizzaiolo a Palinuro ma dopo ha spiccato il volo formandosi tra corsi (Gambero Rosso) e confrontandosi con chef stellati di tutta Italia. Gerardo che si avvale della presenza e della collaborazione della madre: la signora Lucia… mentre il papà, Carmelo, si occupa dell’orto di famiglia vera e propria dispensa di sapori e profumi dei piatti dell’Hostaria…

Completano lo staff Mauro, braccio destro in cucina e, in sala, Maria e Marco: anfitrioni in un percorso di gusto, espressività e carattere.
Le proposte di Pappa e Poppa stimolano la curiosità, solleticano il palato, sorprendono per la raffinatezza e per la ricerca del bello, del buono, dell’autentico ma, soprattutto, hanno la suggestione che accompagna qualsiasi soluzione dettata dall’innovazione, dall’invenzione fantastica che non snatura l’origine dei prodotti ma che, al contrario, ne esalta le qualità e le caratteristiche.

Il risotto acquerello (borragine, stracciatella di bufala, vongole con limone candito) è il paradigma di una sensibilità fuori dal comune che si accompagna a una dedizione assoluta per la propria terra e per il Cilento tutto.
Il baccalà varietà Giraldo (pescato all’amo) con plancton e peperone crusco è qualcosa che “ti trascina letteralmente in mare” e che ti affascina col suo gusto delicato abbinato alla croccantezza del peperone…

Ampia scelta di vini con circa novanta etichette e una grossa rappresentanza dei viticoltori cilentani, il tutto curato da Maria, esperta sommelier… che dire, gli ingredienti ci sono tutti, le premesse esaltanti, i risultati evidenti…
Gerardo e la famiglia Cosentino vi aspettano a Pappa e Poppa, a Palinuro…
Ad maiora!!

Pappa e Poppa Hostaria
Via Indipendenza 113
Palinuro
Cell. 339 3760020

 

Leggi l’articolo ufficiale di Toni Isabella

Condividi su facebook